1 Maggio, Jobel e Pastorale Sociale e del Lavoro con giovani imprenditori crotonesi

Da tempo, il Consorzio Jobel celebra e difende i diritti di tutti coloro che non si rassegnano, di coloro che credono che le cose si possono cambiare e, soprattutto, di coloro che esigono che il Paese vada ricondotto in una logica di equità e sviluppo. Anche quest’anno, nonostante la pandemia in corso, in collaborazione con la Pastorale Sociale e del Lavoro, il consorzio di cooperative sociali ha organizzato un evento online per la Festa del Lavoro, che sarà trasmesso sabato 1 maggio, dalle ore 11.30, in diretta sui canali social di Jobel, Arci e Diocesi.

Una festa di popolo che offrirà alla cittadinanza un momento di confronto e riflessione: oltre agli interventi del presidente di Jobel, Santo Vazzano, del segretario regionale della Cisl, Tonino Russo, del presidente dell’Arci, Francesco Perri, e del direttore diocesano della Pastorale Sociale e del Lavoro, don Pasquale Aceto, è prevista la testimonianza di giovani che hanno investito sul territorio crotonese per creare sviluppo e futuro: Antonella Diano che, con la cooperativa “Abacadabra”, opera nel settore della rieducazione e dell’apprendimento; Giuseppe Scali in rappresentanza dei giovani fondatori della cooperativa “Il Genio”, promotori della mobilità sostenibile; e Renato Praticò che, con il suo call center Sales Solution, opera nel settore delle tecnologie dell’informazione. Esempi virtuosi di impegno e passione, scelti da Jobel per celebrare una data importante, in maniera propositiva.

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui