Covid, terza dose: il Lazio rinvia di una settimana. “Manca il via libera del ministero”

Le aziende ospedaliere avevano già contattato i primi pazienti. È il caso dell’Umberto I: le “chiamate attive” per la terza dose ai trapiantati erano state avviate la scorsa settimana, i primi appuntamenti fissati per oggi. Ma le iniezioni promesse (e annunciate), sono state posticipate di una settimana. La nuova fase della campagna vaccinale, indirizzata ai più fragili e agli over 80, parte da lunedì prossimo 20 settembre.

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui