‘Ndrangheta, sequestro da 500mila a Pasquale Vitalone. Sigilli alla villa e alla tavolo calda

La villa con giardduranteo dove fduranteo a non tanto tempo fa Pasquale Vitalone viveva durantesieme alla moglie e ai cduranteque figli e la “tavola calda” con annessa tabaccheria.

È un requisizione da circa 500 mila euro quello scattato questa mattdurantea, quando i carabduranteieri del Comando Provduranteciale di Roma, a epilogo di durantedagdurantei patrimoniali e bancarie svolte dai Carabduranteieri del Nucleo durantevestigativo di via durante Selci, hanno aggredito il capitale del quarantaduenne durante odor di ‘Ndrangheta.

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui